Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Osteoporosi: i probiotici potrebbero proteggere la salute delle ossa?

L'osteoporosi colpisce prevalentemente gli anziani, ma la perdita di massa ossea può iniziare già a partire dai 40 anni. Recentemente, gli scienziati hanno scoperto che i probiotici potrebbero essere uno strumento sicuro ed efficace per aiutare a combattere la perdita ossea. Le ossa non crescono solo una volta per rimanere poi invariate per tutta la vita. Piuttosto, l'osso è costituito da tessuto vivente che viene costantemente rotto e rimodellato in nuovo osso. Questo processo è più efficiente quando siamo giovani. Intorno ai 30 anni, il corpo smette di aumentare la massa ossea, e una volta raggiunti i nostri 40 e 50 anni,  potrebbero essere scomposte più ossa di quelle che stiamo sostituendo.


Con il passare del tempo, questo può portare all'osteoporosi. Le ossa diventano gradualmente più sottili, il che può portare a fratture, anche da una semplice caduta. Le donne anziane tendono ad avere un rischio più elevato di sviluppare la malattia, ma non è esclusivo per le donne…

Ultimi post

Pensi di essere bravo a ricordare facce, ma terribile con i nomi? Lo studio suggerisce che potrebbe essere un'illusione

Anche farmaci non antibiotici accelerano la diffusione dell'antibiotico-resistenza

Il sollevamento pesi fa bene al cuore e non solo

Digiunare

Se all'inizio la tua dieta fallisce, riprova. Il tuo cuore ti ringrazierà

Walking

L'inquinamento atmosferico limita la crescita polmonare dei bambini

Ansioso cronico? Ecco cosa può esserti utile

I batteri intestinali possono controllare il movimento

Smettere di assumere il cibo spazzatura provoca crisi d'astinenza come la tossicodipendenza