Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Il digiuno per la salute e la longevità: la scienza dell'autofagia

Un processo scientifico poco conosciuto viene indicato come il nuovo modo per perdere peso, sembrare più giovani e prolungare la vita. L'autofagia è un processo di rigenerazione naturale che si verifica a livello cellulare nel corpo, riducendo la probabilità di contrarre alcune malattie e prolungare la durata della vita. Nel 2016, lo scienziato giapponese Yoshinori Ohsumi ha vinto il premio Nobel per le sue scoperte nei meccanismi dell'autofagia, che hanno portato a una migliore comprensione di malattie come il morbo di Parkinson e la demenza.




Da allora, le aziende farmaceutiche e gli accademici hanno cercato di  trovare farmaci che stimolino il processo, e gli esperti di dieta e benessere  sostenengono che il processo può essere indotto naturalmente dal digiuno.
Cos'è l'autofagia?  La parola autofagia viene dal greco per "sé" e "phagein", che significa "mangiare". È il processo attraverso il quale le cellule degradano e riciclano i loro co…

Ultimi post

Un idratante per la pelle potrebbe ridurre il rischio di gravi malattie

I ricercatori esplorano il collegamento tra l'esposizione ai metalli e i sintomi del morbo di Parkinson

Vuoi mantenere giovane il tuo cervello? Ecco di cosa hai bisogno

L'insulina protegge dal cancro al colon-retto

Abbassa la pressione, ma non è un farmaco: i risultati dello studio del dr Kallistratos

Correlazione tra disturbo del sonno e malattia di Parkinson: lo studio

La dieta mima-digiuno può ridurre l'infiammazione e riparare l'intestino

Buon 8 marzo: una tazzina di Felicità

Donne sOle, il libro