Ecco la cura per il diabete di tipo 2 senza l'utilizzo di farmaci


Il diabete di tipo 2 è una condizione potenzialmente reversibile e i risultati di una serie di studi suggeriscono la necessità di attuare un cambiamento nel modo in cui questa patologia dovrebbe essere vista. Una cosa importante è agire subito, non appena si scopre la malattia: questo è fondamentale perché stiamo imparando che la migliore possibilità di invertire il diabete sembra verificarsi molto presto all'inizio della malattia. 


Se hai il diabete, il medico potrebbe averti incoraggiato a prendere in considerazione la possibilità di apportare modifiche allo stile di vita; per molti, questo può includere perdere peso. Mentre lo stesso messaggio è stato discusso per anni, recenti evidenze suggeriscono che il raggiungimento di una perdita di peso di circa il 10% può essere persino più importante di quanto pensassero gli esperti, con un risultato superiore a quanto immaginato in precedenza.

Diabete di tipo 2, possibile farlo regredire specialmente con una diagnosi recente
La perdita di peso sostanziale può potenzialmente portare il diabete in remissione, dice Roy Taylor, MD, professore di medicina presso l'Università di Newcastle nel Regno Unito. Il suo gruppo di ricerca ha dimostrato negli ultimi anni che questo può accadere. Nelle scoperte derivanti dal Diabetes Remission Clinical Trial (DiRECT), hanno rilevato che il 46% dei 149 partecipanti a seguito di un rigoroso programma di dieta liquida ha avuto una remissione in un anno. Solo il 4% del gruppo di controllo che non seguiva  la dieta è riuscita a invertire il diabete.



In una nuova analisi basata su tale studio,  il Dr. Taylor osserva più da vicino perché perdere una notevole quantità di peso può effettivamente "riaccendere" le cellule beta che secernono l'insulina. "In coloro che sono stati in grado di tornare a un range di peso sano, le cellule beta sono state in grado di ricominciare a funzionare", ha dichiarato a EndocrineWeb. E la remissione, secondo il Dr. Taylor, si verifica a causa di una diminuzione del grasso del fegato e pancreatico.
In questa analisi di 64 pazienti che hanno partecipato a un intenso programma di perdita di peso come parte dello studio DiRECT, contro un gruppo di pazienti che non seguivano una dieta liquida rigorosa, il Dr. Taylor ha riscontrato che i livelli di grasso epatico diminuivano in risposta alla perdita di peso. Lo stesso valeva per il pancreas, con una diminuzione del contenuto di grassi osservata in seguito a una significativa perdita di peso.



I risultati di questa serie di studi "aggiungono un cambiamento importante nel modo in cui il diabete di tipo 2 dovrebbe essere visto", afferma Taylor a EndocrineWeb, "È davvero una condizione potenzialmente reversibile." Per questo motivo, un programma intensivo di perdita di peso dovrebbe essere avviato immediatamente dopo la diagnosi.




Fonte: EndocrineWeb





Commenti