Una dieta vegana ricca di grassi di origine vegetale può far regredire la malattia coronarica


La principale causa di morte in tutto il mondo è la cardiopatia e il tipo più comune di cardiopatia è la malattia coronarica. Mentre la malattia coronarica viene trattata con farmaci, risponde agli interventi sullo stile di vita. Secondo uno studio pubblicato su PubMed, una dieta a base vegetale  può essere efficace nell'invertire la malattia. Sono sempre più evidenti le prove che dimostrano che l'aterosclerosi e la malattia coronarica possono essere fatte regredire con diete contenenti grassi vegetali consumati con regolarità. 



È noto che i grassi di origine vegetale riducono i fattori di rischio delle malattie cardiovascolari. È anche noto che i vegani che consumano diete con livelli abituali di grassi hanno il minor rischio di malattie cardiovascolari. Ma dati recenti e più specifici mostrano che l'aterosclerosi regredisce quando semi oleosi come le noci,  ricchi di grassi, venivano aggiunti a una dieta mediterranea, mentre era aumentata nel gruppo di controllo. Inoltre, due casi clinici mostrano che la malattia coronarica è stata fatta regredire da diete a base vegetale povere di grassi saturi che sono state integrate con cibi ricchi di grassi di origine vegetale. 




Questi dati, quindi, forniscono la prova che la malattia coronarica può essere invertita con una dieta contenente livelli abituali di grassi provenienti da fonti vegetali. Gli scienziati coinvolti nello studio ipotizzano che la malattia coronarica possa essere invertita con diete a basso contenuto di grassi saturi, che contengono grassi di origine vegetale. Questa ipotesi deve essere testata confrontando una dieta tradizionale a base vegetale e basso contenuto di grassi con una dieta a base vegetale contenente livelli quotidiani di grassi di origine vegetale, per comprendere così la loro efficacia nell'invertire la malattia coronarica.

Commenti