Pensi di poter riconoscere un bugiardo? Probabilmente no

Puoi capire quando qualcuno ti sta mentendo? Molte persone pensano di poter rilevare i segni più elementari quando qualcuno non sta dicendo la verità, ma quei segni sono davvero accurati? Gli scienziati dell'Università di Edimburgo dicono che gli indizi che suggeriscono che qualcuno sta mentendo possono essere ingannevoli. In effetti, mentire è molto più difficile da rilevare di quanto si creda.
Sai come appare una persona bugiarda. E' esitante, perché sta ancora creando la storia nella sua testa. Le bugie devono essere create, richiedono uno sforzo e un po' di riflessione, che possono essere visibili nelle pause prolungate e in alcuni gesti delle mani. Molte persone pensano di essere brave a rilevare questi segnali di base, ma gli scienziati dicono che questi segni sono prodotti più spesso quando qualcuno dice la verità. Inoltre, un esperto bugiardo conosce anche questi segni ed è in grado di evitarli. Gli scienziati hanno usato un gioco interattivo per valutare i tipi  di discorso e i gesti che gli oratori producono quando mentono. Hanno anche esaminato i segni che le persone interpretano come indizi che possono smascherare il bugiardo. È interessante notare che un videogioco è stato utile in questa ricerca.



Gli scienziati hanno usato un gioco interessante per computer, in cui 2 giocatori cercavano un tesoro. I giocatori erano liberi di mentire, ma sapevano che anche gli altri partecipanti potevano mentire. Gli scienziati hanno registrato i potenziali segni di menzogna, come pause nel discorso, cambiamenti nella frequenza delle parole, cambiamenti nello sguardo e movimenti del sopracciglio - in totale, sono stati identificati oltre 1100 di questi segnali. Quindi gli scienziati hanno esaminato quali segnali stavano effettivamente osservando gli ascoltatori mentre cercavano di riconoscere una bugia e li hanno confrontati con quelli effettivamente mostrati. È interessante notare che sembra che le persone non perdano tempo quando cercano un bugiardo, ritenendo che bastano poche centinaia di millisecondi per riconoscere una bugia. Tuttavia, gli scienziati hanno scoperto che la maggior parte di questi segnali interpretati come segni di menzogna in realtà si verificano più frequentemente quando qualcuno sta dicendo la verità. 




Martin Corley, uno degli autori dello studio, ha dichiarato: "I risultati suggeriscono che abbiamo preconcetti forti sul comportamento associato alla menzogna, che mettiamo in atto quasi istintivamente quando ascoltiamo gli altri. Tuttavia, non produciamo necessariamente questi segnali quando mentiamo, forse perché in quel caso proviamo a sopprimerli". Questo è ciò che dovresti imparare: se conosci i segnali relativi alla menzogna, anche un bugiardo li conosce. Un buon bugiardo è intelligente e ha ottime capacità sociali. Può leggere la situazione e mascherare sia il suo potenziale nervosismo che l'esitazione.

Commenti