mercoledì 8 agosto 2018

Vedere i cuccioli di animali riduce la voglia di carne, specialmente nelle donne

Le immagini di cuccioli di animali riducono l'appetito per la carne, dicono i ricercatori, che hanno scoperto che l'effetto è molto più forte per le donne che per gli uomini.
Lo psicologo dott. Jared Piazza dell'Università di Lancaster ha dichiarato: "Sia le donne che gli uomini percepiscono tratti carini negli animali da latte, ma la riduzione del desiderio per la carne è stata molto più forte tra le donne. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che spesso le donne assumono il ruolo di cura per gli altri, anche oggi e persino nella società occidentale contemporanea.  I nostri risultati possono riflettere la maggiore sintonizzazione emotiva delle donne nei confronti dei bambini e, per estensione, la loro tendenza a entrare maggiormente in sintonia con i cuccioli. Inoltre, la carne è associata alla mascolinità e alle immagini di uomini duri, insieme a idee preistoriche del maschio come cacciatore. Le donne hanno un atteggiamento molto più ambivalente nei confronti della carne e la loro identità non è correlata ad essa allo stesso modo ".



Ha detto che lo studio implica che i gruppi di difesa degli animali dovrebbero concentrarsi sulle immagini di simpatici animaletti nelle loro campagne, in particolare se indirizzate alle giovani donne. I gruppi per i diritti degli animali usano spesso immagini di agnelli e vitelli, ma fino ad ora c'erano state poche prove della loro efficacia nelle loro campagne. 
Gli psicologi Dr Jared Piazza e il dottor Neil McLatchie della Lancaster University nel Regno Unito con Cecilie Olesen dello University College London hanno esposto uomini e donne a immagini di vitelli, piccoli canguri, maialini e agnelli e hanno verificato se ciò influisse sul loro desiderio di carne.
 "Abbiamo scoperto che sia gli uomini che le donne trovano gli animali da allevamento molto carini e vulnerabili e provano sentimenti di tenerezza e calore verso di loro". Ma questi sentimenti positivi colpiscono uomini e donne in modo diverso, con gli uomini che sperimentano una riduzione molto minore del loro appetito per la carne. "Sentire la tenerezza nei confronti di un cucciolo di animale sembra contrastare la voglia di carne per molte persone, specialmente per le donne." 



I ricercatori hanno presentato ai partecipanti un'immagine di un piatto di carne cucinato abbinato a un'immagine di un animale familiare (vitello o toro) o di un animale esotico (canguro adulto o cucciolo). Ai partecipanti è stato detto che la carne proveniva dall'animale raffigurato. 
"Abbiamo scoperto che gli uomini e le donne avevano pareri diversi su quanto appetitosi consideravano i piatti a base di carne quando la carne era accoppiata a un'immagine di animale da cucciolo, con il desiderio delle donne per la carne molto più basso di quello degli uomini, indipendentemente dal fatto che la carne provenisse da una fonte familiare o esotica “.
Uno studio di follow-up ha chiesto alle persone di valutare il loro appetito per la carne se presentata con un'immagine di un vitello, di una mucca o di nessun animale. Il piatto di carne diventava meno appetitoso dopo che le persone avevano guardato le immagini del vitello mentre c'era poca differenza quando venivano guardate le immagini della mucca o nessun animale. Nel complesso, l'effetto di guardare un'immagine di un cucciolo di animale era più forte per le donne rispetto agli uomini. I ricercatori affermano che questo è in linea con la ricerca precedente che mostra che le donne sono più sensibili ai cuccioli carini e più ambigue riguardo al consumo di carne rispetto agli uomini. 
"I nostri risultati evidenziano uno stato di tensione in alcuni onnivori tra la cura degli animali e l'appetito per la carne".

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto l'articolo, lascia un commento

Cucina vegana e metodo Kousmine

Cucina vegana e metodo Kousmine
Cibo sano, naturale e gustoso. Con tante ricette!

Esci di testa... entra nel cuore

Esci di testa... entra nel cuore
Prendi la via del Risveglio e realizza te stesso

Dimagrisci con la Psicoalimentazione

Dimagrisci con la Psicoalimentazione
Un percorso in 7 passi per ritrovare l'equilibrio perduto

Donne sOle - Il libro

Donne sOle - Il libro
Per ritrovare se stesse ed affermare la propria presenza nel mondo