Tè verde: come prepararlo

Il tè verde è un tè che non ha subito il processo di fermentazione, come invece accade per la varietà di tè nero. Essendo i tè tutti appartenenti alla stessa specie,  la Camelia Sinensis, l'unica differenza che li distingue è dunque la modalità di preparazione.
Il tè verde ha molte proprietà, essendo ricco di antiossidanti ed altre sostanze che lavorano in sinergia per apportare benefici sul nostro organismo, sui sistemi sanguigno, nervoso, immunitario e digestivo.
Importante è scegliere la giusta varietà, meglio se in foglie, e seguire delle semplici regole:

•Riscaldare la teiera con acqua bollente, togliere l'acqua, adagiarvi sul fondo un cucchiaino di foglie di tè e richiudere la teiera

•Attendere 2-3 minuti, per far dischiudere le foglie

•Versarvi quindi sopra dell'acqua, facendo attenzione che non sia bollente (l'ideale è a 70-80 gradi)

•Dopo 2-3 minuti assaporare il tè; non è necessario utilizzare il colino, visto che versandolo lentamente le foglie rimangono sul fondo

In questo modo si può degustare un ottimo tè e beneficiare di tutte le sue proprietà.


Puoi avere altri consigli sulle proprietà di bevande o alimenti sui miei libri: "Cucina vegana e metodo Kousmine"; "Dimagrisci con la Psicoalimentazione!, Tecniche Nuove editore. Clicca sulle immagini per saperne di più.
http://www.tecnichenuove.com/libri/dimagrisci-con-la-psicoalimentazione.html?acc=6512bd43d9caa6e02c990b0a82652dca
http://www.tecnichenuove.com/libri/cucina-vegana-e-metodo-kousmine.html?acc=6512bd43d9caa6e02c990b0a82652dca




Commenti