giovedì 2 marzo 2017

Frutta e verdura di marzo

"E' la pioggia di marzo, è quello che è
la speranza di vita che porti con te..."

Così canta Ivano Fossati nella versione italiana della canzone di Antonio Carlos Jobim "La agua de março". 
E cosa porta questo marzo nelle nostre tavole? Tantissima e coloratissima frutta e verdura per rendere allegri e vitaminici i nostri pasti. 
Ma andiamo subito ad elencare questi doni della natura:

Verdura
 Asparagi, barba di frate o agretti, barbabietola, broccolo, carciofo, cardo, carota, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolini di Bruxelles, cicoria e cicorino, cime di rapa, cipolle, coste, crauti, crescione, finocchio, indivia, lattuga, luppolo, porro, radicchio rosso, rapa, ravanello, sedano, spinaci, tarassaco, valerianella, zucca.

Frutta
 Arancia, cedro, kiwi,  limone, mandarancio, mandarino,  mela, pera, pompelmo. 

Asparagi
 
 Gli asparagi erano conosciuti ed apprezzati già dall'antichità e si coltivano da almeno duemila anni. Sono note le loro proprietà diuretiche nei casi di ritenzione idrica, di calcoli renali, di reumatismi. Hanno proprietà ipoglicemizzanti. Sono controindicati a coloro che soffrono di cistite, di infiammazioni delle vie urinarie e di gotta, a causa della presenza dell'acido urico e della purina. 
L'asparago è però un drenante del fegato, quindi influisce anche sulla bellezza della pelle.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento :-)

Cucina vegana e metodo Kousmine

Cucina vegana e metodo Kousmine
Cibo sano, naturale e gustoso. Con tante ricette!

Esci di testa... entra nel cuore

Esci di testa... entra nel cuore
Prendi la via del Risveglio e realizza te stesso

Dimagrisci con la Psicoalimentazione

Dimagrisci con la Psicoalimentazione
Un percorso in 7 passi per ritrovare l'equilibrio perduto

Donne sOle - Il libro

Donne sOle - Il libro
Per ritrovare se stesse ed affermare la propria presenza nel mondo