giovedì 23 gennaio 2014

Lo snack di oggi: le arachidi

Il mio spuntino pomeridiano di oggi è stato un tè verde e 10 arachidi... Vogliamo saperne di più di questo buon legume?
L'arachide è originaria dell'area peruviana-brasiliana, dove si trova in forma spontanea e selvatica. Pianta erbacea, dal fusto eretto e ramificato, è curiosa per una particolare caratteristica detta geocarpia (dal greco: geo=terra e carpos=frutto): i fiori, una volta avvenuta la fecondazione, si allungano e si spingono sotto terra per 10-15 cm. Se ciò non avvenisse, non si formerebbe il frutto. Per la raccolta, dunque, le piante devono essere estirpate.
Essendo un legume, l'arachide è ricca di proteine, ma anche di grassi; per questo è molto nutriente ed energetica ed utilissima per chi adotta un'alimentazione vegetariana o vegana. Non bisogna abusarne, perché può provocare stitichezza, e chi soffre di colesterolo alto è bene che la consumi molto moderatamente. Per il resto, è indicata nelle astenie, nei casi di sovraffaticamento e stress e a chi pratica sport di lunga durata e con difficoltà di rifornimento (traversate nautiche, alpinismo).
Le arachidi non sono da utilizzare a fine pasto, ma possono essere considerate un pasto a sé, quindi utili negli spuntini di metà mattina oppure di metà pomeriggio (ricordando di masticarle accuratamente per renderle più digeribili).

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento :-)

Cucina vegana e metodo Kousmine

Cucina vegana e metodo Kousmine
Cibo sano, naturale e gustoso. Con tante ricette!

Esci di testa... entra nel cuore

Esci di testa... entra nel cuore
Prendi la via del Risveglio e realizza te stesso

Dimagrisci con la Psicoalimentazione

Dimagrisci con la Psicoalimentazione
Un percorso in 7 passi per ritrovare l'equilibrio perduto

Donne sOle - Il libro

Donne sOle - Il libro
Per ritrovare se stesse ed affermare la propria presenza nel mondo