domenica 10 febbraio 2013

Tè verde

Il tè verde è un tè che non ha subito il processo di fermentazione, come invece accade per la varietà di tè nero. Essendo i tè tutti appartenenti alla stessa specie,  la Camelia Sinensis, l'unica differenza che li distingue è dunque la modalità di preparazione.
Il tè verde ha molte proprietà, essendo ricco di antiossidanti ed altre sostanze che lavorano in sinergia per apportare benefici sul nostro organismo, sui sistemi sanguigno, nervoso, immunitario e digestivo.
Importante è scegliere la giusta varietà, meglio se in foglie, e seguire delle semplici regole:

•Riscaldare la teiera con acqua bollente, togliere l'acqua, adagiarvi sul fondo un cucchiaino di foglie di tè e richiudere la teiera

•Attendere 2-3 minuti, per far dischiudere le foglie

•Versarvi quindi sopra dell'acqua, facendo attenzione che non sia bollente (l'ideale è a 70-80 gradi)

•Dopo 2-3 minuti assaporare il tè; non è necessario utilizzare il colino, visto che versandolo lentamente le foglie rimangono sul fondo

In questo modo si può degustare un ottimo tè e beneficiare di tutte le sue proprietà.

Tratto da "Psicoalimentazione, nutrire il corpo e la mente"

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento :-)

Cucina vegana e metodo Kousmine

Cucina vegana e metodo Kousmine
Cibo sano, naturale e gustoso. Con tante ricette!

Esci di testa... entra nel cuore

Esci di testa... entra nel cuore
Prendi la via del Risveglio e realizza te stesso

Dimagrisci con la Psicoalimentazione

Dimagrisci con la Psicoalimentazione
Un percorso in 7 passi per ritrovare l'equilibrio perduto

Donne sOle - Il libro

Donne sOle - Il libro
Per ritrovare se stesse ed affermare la propria presenza nel mondo